Notizie

31 maggio 2016 | Notizie Adeguamento strumenti urbanistici comunali e PPTR

Incontro tra Regione e Anci Puglia per l'obbligo dell'adeguamento degli strumenti urbanistici comunali al PPTR  oggi, a Bari.Presenti il presidente della Giunta regionale Michele Emiliano, l'assessore regionale alla pianificazione territoriale Anna Maria Curcuruto e, per Anci Puglia, il presidente sen. Luigi Perrone, il vicepresidente Emilio Romani e il consulente tecnico Giuseppe Sciscioli

Continua...
29 luglio 2015 | Notizie Prime linee interpretative per l'attuazione del PPTR approvato

La Giunta regionale, con la deliberazione n. 1514 del 27/07/2015, pubblicata sul BURP n. 121 del 02/09/2015, ha approvato il documento di indirizzo "Prime linee interpretative per l’attuazione del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR) approvato con DGR 176 del 16/02/2015".

Continua...
23 marzo 2015 | Notizie Approvato il Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia

Con delibera n. 176 del 16 febbraio 2015, pubblicata sul BURP n. 40 del 23.03.2015, la Giunta Regionale ha approvato il Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia.

Continua...
03 febbraio 2014 | Notizie Interventi in attuazione del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale

L’adozione del nuovo piano paesaggistico richiede l'impegno della Regione a promuovere progetti pilota e a divulgare maggiormente la filosofia del PPTR. Questo è emerso in questi mesi di intenso e ravvicinato ascolto degli enti e delle comunità locali.

Continua...
02 ottobre 2013 | Notizie Circolare interpretativa per la prima applicazione del PPTR

La Giunta regionale, con la deliberazione n. 1810 del 1 ottobre 2013 – su proposta della vicepresidente e assessore Angela Barbanente - ha approvato la circolare "Linee interpretative per la prima applicazione del nuovo Piano Paesaggistico Territoriale della Puglia adottato il 2/8/2013”. La circolare chiarisce gli aspetti relativi all’incoerenza delle perimetrazioni dei beni paesaggistici con la definizione normativa degli stessi, la vigenza della norma di salvaguardia nelle aree urbane gravate da vincoli paesaggistici (es. centri urbani costieri), i paesaggi rurali, la possibilità di correggere gli errori cartografici anche nella fase transitoria, i primi adeguamenti al Putt/p, i Pug, le aree protette, i procedimenti in fase transitoria.

Continua...

Condividi questa pagina

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da paesaggiopuglia.it?